Varie Pasqua 098

Mi scuso per la latitanza ma ero qui…. :o))

Ovviamente la parola "dieta" non è stata presente nel vocabolario degli ultimi 5 giorni… Il 31 ho il controllo dalla nutrizionista e comincio a considerare tre alternative: A-Rinviare  B-Digiunare fino a quel giorno  C-Cospargermi il capo di cenere e presentarmi

Credo che opterò per la "C", in fondo è giusto prendersi le proprie responsabilità… Vado lì e le dico che facciamo finta  sia la nostra prima volta… Ovviamente senza pagare di nuovo gli 80 euro… :o))

Annunci

CIMG0477Diciamocela tutta…. gli occhiali mi danno un’aria da vera intellettuale e, dettaglio non trascurabile, mi consentono di vedere :o))  Il fatto è che negli ultimi due anni la mia vista ha avuto un crollo tale che non riesco nemmeno  a leggere gli sms sul cellulare.. Sigh… Non che l’idea degli occhiali mi turbi, il fatto è che sono scomodi, li dimentichi, quando ti addormenti sul divano ti lasciano il segno sulla faccia, si appannano e sopratutto quando baci sono veramente d’impiccio… :o)) Mi abituerò?? Ho forse sbagliato montatura?? Ci sono amiche occhialute che possono consolarmi e darmi consigli??

Del periodo a rischio  S.Giuseppe, la Pasqua, "la frittella ed i cenci" (slang toscano) avrei voluto relazionare ma….glasso …ehm…glisso :o))))

          99.800

Beh…considerando che in questi primi 10 gg. di dieta mi sono permessa qualche "bonus" tipo torta al cioccolato e stuzzichini vari per il compleanno di mia sorella, mi accontento del chilo perso (ebbene sì ero arrivata a 100.9) anche perchè per il resto mangio davvero tanto e di tutto. Oggi la nutrizionista mi ha dato la tabella alimentare con il cibo "pesato" e devo dire che se mangiare tutto ‘sto ben di dio fa dimagrire io non ci ho proprio capito nulla nella vita :o)) Lei dice, ed a me piace sentirla, che per il mio fisico  (IMC 34,9 – massa grassa 22,7 – muscolo 36.9%) il regime alimentare consigliato è di ca. 1870 calorie al giorno che tradotte in roba da mangiare sono davvero un bel pò!!! Tanto per fare un esempio, posso mangiare 100 gr. di pane a pasto, 180 di carne o addirittura 300gr di molluschi!! Ovviamente verdura a volontà!! Insomma, o prendo un’indigestione oppure dimagrisco!! E poi parliamoci sinceramente…ci piace un pò avere qualcuno che ci segue, ci accudisce, ci coccola, una specie di mamma a pagamento…. Prossimo appuntamento il 31 di marzo, riuscirà la nostra eroina ad uscire indenne dalle feste pasquali?? Chi vivrà vedrà…..

"La nebbia che io vedo a me davanti
per la prima volta nella vita mia mi trovo
a saper quello che lascio e a non saper immaginar quello che trovo
mi offrono un incarico di responsabilità
portare questa nave verso una rotta che nessuno sa
è la mia età a mezz’aria
in questa condizione di stabilità precaria
ipnotizzato dalle pale di un ventilatore sul soffitto
mi giro e mi rigiro sul mio letto
mi muovo col passo pesante in questa stanza umida
di un porto che non ricordo il nome
il fondo del caffè confonde il dove e il come
e per la prima volta so cos’è la nostalgia la commozione
nel mio bagaglio panni sporchi di navigazione
per ogni strappo un porto per ogni porto in testa una canzone
è dolce stare in mare quando son gli altri a far la direzione
senza preoccupazione
soltanto fare ciò che c’è da fare
e cullati dall’onda notturna sognare la mamma… il mare.

Mi offrono un incarico di responsabilità
mi hanno detto che una nave c’ha bisogno di un comandante
mi hanno detto che la paga è interessante
e che il carico è segreto ed importante
il pensiero della responsabilità si è fatto grosso
è come dover saltare al di là di un fosso
che mi divide dai tempi spensierati di un passato che è passato
saltare verso il tempo indefinito dell’essere adulto
di fronte a me la nebbia mi nasconde la risposta alla mia paura
cosa sarò? dove mi condurrà la mia natura?
La faccia di mio padre prende forma sullo specchio
lui giovane io vecchio
le sue parole che rimbombano dentro al mio orecchio
“la vita non è facile ci vuole sacrificio
un giorno te ne accorgerai e mi dirai se ho ragione”
arriva il giorno in cui bisogna prendere una decisione
e adesso è questo giorno di monsone
col vento che non ha una direzione
guardando il cielo un senso di oppressione
ma è la mia età
dove si guarda come si era
e non si sa dove si va, cosa si sarà
che responsabilità si hanno nei confronti degli esseri umani che ti vivono accanto
e attraverso questo vetro vedo il mondo come una scacchiera
dove ogni mossa che io faccio può cambiare la partita intera
ed ho paura di essere mangiato ed ho paura pure di mangiare
mi perdo nelle letture, i libri dello zen ed il vangelo
l’astrologia che mi racconta il cielo
galleggio alla ricerca di un me stesso con il quale poter dialogare
ma questa linea d’ombra non me la fa incontrare.
Mi offrono un incarico di responsabilità
non so cos’è il coraggio se prendere e mollare tutto
se scegliere la fuga od affrontare questa realtà difficile da interpretare
ma bella da esplorare
provare a immaginare come sarò quando avrò attraversato il mare
portato questo carico importante a destinazione
dove sarò al riparo dal prossimo monsone
mi offrono un incarico di responsabilità
domani andrò giù al porto e gli dirò che sono pronto a partire
getterò i bagagli in mare studierò le carte
e aspetterò di sapere per dove si parte quando si parte
e quando passerà il monsone dirò “levate l’ancora
diritta avanti tutta questa è la rotta questa è la direzione
questa è la decisione.”

(Jovanotti)

Dunque….dopo una serata in viola ed una nottata in bianco (il mio amore russa) vi aggiorno sull’appuntamento di venerdì scorso con la nutrizionista. L’impressione è stata ottima, è giovane, cordiale e competente, per la prima volta dopo secoli di diete sono stata misurata in lungo e largo (più largo direi..) Sembra che nonostante il grosso sovrappreso la massa grassa sottocutanea non sia poi molta e che il mio fisico abbia resistito discretamente a tutti gli sbalzi e gli stravizi ai quali l’ho sottoposto.. Dobbiamo rieducare il mio metabolismo e la mia alimentazione e quindi mi ha prescritto una dieta che prevede tutto (compresi porchetta, lampredotto e trippa) in quantità normali ma senza bisogno di pesare niente… Insomma, mi ha detto quello che tutti sappiamo benissimo ma che ci piace ascoltare pagando 80€ ! Da lunedì mangio come suggeritomi ed il 12 quando avrò il nuovo appuntamento vedremo i risultati, voglio resistere senza pesarmi fino ad allora..

Che altro dire, nel we mi aspettano le pulizie e l’inizio del trasloco nel nuovo appartamento che ho preso in affitto (sul pianerottolo di fronte all’attuale ma più grande), sto iniziando piano piano a ridurre l’assunzione dello Zoloft per arrivare a toglierlo completamente visto che adesso sto meglio.. Le cose sembrano andare così bene che ho paura possa accadere qualcosa… E’ così difficile accettare di stare bene…