…. e comunque, nonostante i 115 chili, le ciambelle di grasso, il naso adunco, le borse sotto, sopra e pure di lato agli occhi, il doppio mento, la bocca leggermente storta, sono e rimango una succosa, piacente  e profumata quasi 50enne :o))  Una volta tanto che mi piaccio in una foto …..
Su su seppellitemi di complimenti che il mio ego ha bisogno di coccole!!
DSCN0755

Annunci

CiboOggi avrei dovuto andare in palestra, ho pure la borsa qui in ufficio…. Ma è freddino, c'è una pioggerella fine fine e come spesso accade ho rimandato a domani :o)  Se non altro da lunedì sto mangiando in modo più attento, senza cedere alle tentazioni delle varie iper-super-ultra diete proteiche ma preferendo il regime alimentare che mi avevano suggerito in clinica ovvero il classico "mangia di tutto ma poco". Ho appena letto un interessante articolo di Repubblica che ha postato un'amica di blog e riflettevo sul contenuto…. Credo che il mio caso sia proprio la dimostrazione che se si continua a mangiare troppo si finisce per non avere più un limite alla "porzione". Quando qualche anno fa seguii la dieta iperproteica con annesse saune e cazzabubboli vari, avevo alimenti assolutamente proibiti ma di quelli consentiti potevo mangiarne in quantità… Insomma, ok per due chili di bistecca ma guai a mangiare un chicco d'uva….  Vabbè, a parte il danno ovvio, quello maggiore credo proprio di averlo subìto nella disfuzione mentale dell'approccio al cibo ed alla quantità… Insomma, una sera della scorsa settimana io ho mangiato 6 (sei), si si avete letto bene, 6 sovracosce di pollo… Non mi dite che c'è lo scarto, le ossa, 6 sovracosce sono la giusta quantità per una famiglia di 3 persone no???? In parte sarà fame emotiva non lo nego, ma c'è anche un chiaro segno di "assuefazione"…. Il che è anche supportato dalla oramai riconosciuta funzione "curativa" del cibo, per cui come per un qualsiasi altro farmaco del quale si abusa, si finisce per aver bisogno di aumentare le dosi per ottenere lo stesso benessere… Sempre più mi convinco di essere una tossica e quindi….. una cura a scalare di arrosto di maiale e patate al forno al posto del metadone può andare???? :o))))

Cibo1

 

Noi3Benvenuto 2011!!
Anche a te,  come ho sempre chiesto a tutti gli altri anni in passato, chiedo di essere  buono, se possibile di non  portare nessun dolore o tritamento di palle, di riservarmi dei cambiamenti solo se sono positivi, di farmi entrare in questa testa dura che se continuo a mangiare come una disgraziata difficilmente potrò dimagrire, di riservarmi un pò di soddisfazioni ma senza esagerare che poi mi abituo, di portarmi la capacità di pensare un pò di più a me stessa, se riesci di regalare tanta salute a me ed ai miei cari, di far sì che io vada volentieri in palestra, che ami ricevere ospiti a cena senza avere un'ansia colossale, che non mi vengano i sensi di colpa quando spedisco il mio Fassino a dormire da solo se russa come un trombone, di impedire che io strangoli il vicino di casa se il suo cane abbaia per ore quando lo lasciano solo, che io riesca a dire quello che penso sempre invece che quello che gli altri si aspettano da me, che il tempo trascorso con la Diana e Fassino sia sempre di più, che si possa andare in vacanza in un posto caldo quando è freddo e freddo quando è caldo, che tutti quelli che compreranno casa vengano in ufficio da me, che arrivi una quasiasi straminchia di connessione internet dove abito, che la mia Yaris con quasi 100.000 km riesca a sopravvivere e che soprattutto ogni giorno ci sia l'occasione per sorridere…